Pesata del 23/11: Black Friday? No, thanks, I’m on a diet!

Buon pomeriggio signore mie e marito!

Ieri è stata giornata di riflessioni per me, perché ho finito il vecchio quaderno/diario alimentare iniziato a Maggio e ho iniziato  con quello nuovo, quindi ho fatto un po’ il punto dei miei risultati da Maggio a Novembre.

Ecco se anche voi vi state chiedendo a che punto sono arrivata (chiedetevelo, perché tanto lo saprete lo stesso!), vi rispondo che sono arrivata ad un PUNTO nel vero e proprio senso della parola.

In cinque mesi il mio peso e le mie misure sono invariate!!!

Maporcaccialamiseriacciacummèpossibile???!!!

Dopo il primo momento di mancamento, ho pulito bene gli occhiali ed ho riletto le cifre, ma niente, la matematica non è un’opinione ed il risultato è stato lo stesso.

PUNTO

Ha seguito una seconda fase di mio smadonnamento generale in cui la Madonna e San Giuseppe mi hanno detto “ Ranc’ o tiemp e arrivà, che stamm’ ancora a Nuvembr!”

PUNTO

Presa dallo sconforto mi sono andata a riguardare questi mesi ed ho cercato di capire cosa è successo e perché in cinque mesi non s’è smossa una virgola di grasso (oh, cinque mesi sono tanti!!!!).

In realtà, in questi mesi, il grasso s’è smosso e come, facendo però avanti ed indietro dal mio corpo!

Allora, procedendo a ritroso in questi mesi ho visto che ci sono stati: due viaggi in Italia da cui sono tornata carica di kg e di cibo da emigrante, ci sono state le vacanze irlandesi e tanti barbecue all’aperto, c’è stata l’attività fisica fatta in maniera saltuaria e c’è stato il bere meno acqua di quella consigliata, ci sono state le sette piaghe d’Egitto ed il tornado Ophelia in Irlanda che mi ha costretto a fare scorte di cibo che ho poi dovuto consumare voracemente. C’è stata, inoltre, la commovente scoperta del ristorante Ciao bella Roma e del suo Fritto Misto all’Italiana e con lui il mio Ciaone alla dieta!

fritto

Insomma tutto ciò mi ha portato ad avere il classico effetto Yo-Yo, in cui perdi tanto, ma poi lo rimetti subito dopo, per poi riperderlo e rimetterlo con una vutata d’uocchi!

In quest’ultimo mese mi sono assestata, avendo ripreso a fare attività e bevendo anche di più (con il freddo vado avanti a tisane), infatti i risultati li ho visti, ieri la Suprema mi ha detto che ho perso 700 gr ed io ho potuto aggiungere così altri brillantini al mio alberello:

PicsArt_11-24-11.16.08

Inoltre, durante le mie solite due settimane ormonali, questo mese, non ho messo moltissimi chili, ma solo qualche centinaio di grammi, ad indicare che molti chili accumulati in quelle settimane erano causati da cattive abitudini nello stile di vita.

Il diario alimentare mi è stato dunque fondamentale per capire quali sono stati i miei errori e le mie colpe in questi cinque mesi, ma anche a farmi vedere che se correggo quegli errori la situazione si modifica in positivo ed i risultati sperati arrivano!

E’ dunque veramente importante, secondo me, quando si è a dieta lo scrivere un diario alimentare perché ci costringe a fare i conti con noi stesse, a darci delle tirate di orecchie se necessarie, ma anche a premiarci quando invece facciamo le scelte giuste per il nostro benessere!

Ed a proposito di premi, oggi c’è il Black Friday, come ben sapete, dunque potrebbe essere l’occasione giusta per farvi un bel regalo per riconpensarvi di qualche successo ottenuto in questi ultimi mesi.

Occhio però che la compulsività all’acquisto è in agguato e prima di ritrovarvi la casa sommersa di oggetti inutili ed il vostro conto in banca in rosso color Natale, chiedetevi se davvero quel oggetto lo desiderate oppure se vi state lasciando stregare da tutta la pubblicità che sapientemente ci sta bombardando in questo giorno!

Non so a voi, ma a me arrivano mail di sconto su TUTTO! Il corso d’inglese oggi è scontato, l’abbonamento a quella rivista particolare oggi costa il 20% in meno, il cibo al supermercato oggi costa di meno, la pizza oggi è in offerta dalle grandi catene come Domino o Apache, persino il sito pirata da cui vedo lo streaming oggi fa uno sconto!

Come vi girate, signore mie è tutto uno sconto!

Io per questa giornata mi sono documentata meticolosamente da settimane! Ho puntato su internet a due o tre cose che volevo ed ho controllato che poi fossero realmente in offerta.

Quelle in offerta le ho comprate, ma la stragrande maggioranza delle cose non era in offerta!

Esatto signore mie, ci accecano con la scritta % OFF e noi pensiamo di fare l’affare, ma invece non è così!

Il sito per esempio da cui compro di solito i vestiti online non ha messo offerte, perché lo sa, che vendendo cose di qualità e già ad un buon prezzo, la gente li comprerà lo stesso, che ci sia l’offerta o no (vedi me per esempio!) e se non lo fa è perché non è interessata alla merce.

Quindi, signore mie state attente oggi!

Fate acquisti da donnine intelligenti quali siete, essendo anche mie lettrici e soprattutto NON COMPRATE QUEI TRENTA KG DI SAN DANIELE AL PREZZO DI VENTI, perché poi non avete lo spazio dove conservarlo e state a dieta!

Black Friday? No, thanks, I’m on a diet!!!

Inoltre, signore mie, statev’ accort’ che il Cyber Monday è in agguato!!!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...