Pesata del 1 Giugno: focalizzarsi sui traguardi e non su i numeri!

Buon pomeriggio signore mie e marito, non mi ero dimenticata di voi, ma ero indaffarata a preparare il Tiramisù!

Ebbene si, il Tiramisù classico, quella bomba calorica buonissima! Domani io e maritemo siamo stati invitati da amici irish ed ho colto l’occasione per preparare ed assaggiare questo dolce. Il Tiramisù per non essere considerato troppo uno sgarro è un dolce che va mangiato al cucchiaio. Nel senso che te ne devi mangiare SOLO un cucchiaio, perché se no sono tremilacinquecentoventisettemila punti a fetta. In realtà da un calcolo che mi sono fatta con le dosi che ho usato per prepararlo, una bella fetta sono circa 20 SP, troppi comunque, signore mie, se considerate che io ne ho da mangiare 30 SP al giorno!!! Se però il tiramisù è portato ad una festa voi avete due escamotage:

number 1- ne prendete davvero un cucchiaio, giusto per assaggiarlo ed assicurarvi che gli altri ospiti non si stiano mangiando una schifezza cucinata da voi ( e jamm’ facitel’ stu sacrificio!);

number 2 – se anche avanza ( ma credetemi, non succede mai!!!) non dovete riportarvelo indietro e quindi non avete la tentazione che vi chiederà di alzarvi nel cuore della notte dal letto per finirvelo come se non ci fosse un domani!

Ieri c’è stata la nostra pesata WW e la leader come promesso ha cucinato per la classe, la ricetta di ieri è stata il pollo alla Coca Cola light. Detta così non è molto invogliante come ricetta, cuocere qualcosa nella Coca Cola non tanto mi ispira, eppure il risultato è stato buono, o almeno la fame che avevamo ce l’ha fatto credere tale! Se deciderò di cucinarlo poi vi darò la ricetta.

Il risultato della Suprema  per questa settimana è stato davvero clemente ho perso 2.2 kg! Però sinceramente non mi voglio applicare molto in queste settimane a guardare l’ago della bilancia, né per i grossi accumuli delle scorse pesate e né per le perdite di questa e molto probabilmente della prossima, poichè è tutta acqua che viene e và a causa degli ormoni che questo mese mi ballano e sballano un po’ più del solito.

Quello invece a cui mi fa davvero piacere dare rilevanza è che:

number 1 – i jeans della taglia 16 adesso mi cadono proprio bene, quindi ho effettivamente perso due taglie di vestiti mentre prima mi entravano, si, ma con ‘nu poc’ e sforzo!

12-4-13

Number 2 -Ho molta più resistenza ed agilità fisica e me ne sono accorta stamattina che sono andata da maritemo in ufficio.

Il suo posto di lavoro dista circa una ventina di minuti a passo svelto(quello di maritemo, uomo dalla falcata lunga!) dopo la fermata della Luas (un mezzo pubblico dublinese). In altri tempi quel tragitto lo percorrevo in circa trenta minuti, a passo svelto (il mio, falcata corta e ravvicinata!) ed arrivavo a destinazione come Fantozzi, trascinandomi boccheggiante  all’ingresso  degli uffici e chiedendo acqua ed ossigeno. Oggi invece non solo dovevo rallentare per stare a passo con maritemo, ma sono arrivata a destinazione in venti minuti e senza nemmeno essere accaldata. Sono soddisfazioni queste signore mie, vuol dire che il mio corpo si sta allenando a stare meglio.

A proposito degli allenamenti, vi ricordate della mia amica Jessica? Quella che faceva ginnastica con il canillo? Ecco, in un video ho beccato il canillo che stava in palese stress  emotivo e voleva uscire dalla stanza (occhio da veterinaria comportamentalista non mente!), ma lei non se lo calcolava proprio perché doveva fare scena mentre lei faceva gli esercizi. Ecco, a me queste cose fanno proprio innervosire quindi ho deciso di non seguirla più, anche perché non è che devi essere un esperto per capire che il tuo cane vuole uscire dalla stanza e tu te ne freghi dell’ascoltare la sua richiesta! Dunque Jessica, sono lieta di comunicarti che s’è rotta la nostra amicizia, perché non si trascura un canillo in nome del audience! Dovrò trovare qualcun altro che fa esercizi di walk at home e quando lo avrò trovato condividerò il link con voi.

Per oggi è tutto, mie adorate, vi auguro una buona festa della Repubblica, rilassatevi e come dicono i the Jackal,  in questo video qui sulla loro pagina Facebook, festeggiatela andando a votare…ORA!

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...