Resoconto della pesata del 17 Agosto: Gli anelli di Yuri hanno un peso.

Buon giorno signore mie e marito!

Stamattina dovrei fare diverse cosette, ma prima ho deciso di dedicare un po’ di tempo a voi adorate per aggiornarvi sul mio percorso verso la Suprema stazza.

Questa settimana ho messo su ben 2,3 kg! Non male eh?! Sono molto orgogliosa di come il mio metabolismo al primo sgarro alimentare riesca a riprende subito peso, ciò vuol dire che se dovessi trovarmi su un’isola deserta con solo qualche cocco e qualche ananas a disposizione, il mio metabolismo sarebbe capace di immagazzinare grasso invece di perderlo, sono soddisfazioni, signore mie, che poche donne hanno!

Detto ciò, faccio il mea culpa solo a voi però, perché alla leader ho detto che ero negli ultimi giorni del famoso my period (tanto è tornata la nostra leader solita che non sapeva che ero nel period anche la settimana scorsa e quella prima pure!). La cruda realtà è che mi sono scofanata con pane burro ed aglio ad un barbecue e poi ho mangiato una mega pizza con fritture varie tra cui degli Onion Rings che più che altro sembravano, come giustamente mi ha fatto notare maritemo, gli anelli del ginnasta di Yuri Keki

yuri

 

IMG-20170814-WA0009

(Questa è l’espressione di una donna che hai appena reso felice)

Adesso però sono pronta a riprendere le redini della situazione e per motivarmi mi sono data una sfida, per metà Ottobre devo aver perso circa 5 kg in modo da entrare in un’altra “anta” di peso!

Ce la farà la nostra eroina?

Ci proviamo dai, anche se saranno mesi difficili, ci sarà una vacanza di mezzo e ben due compleanni (il mio e quello di maritemo!), ma cercheremo di festeggiarli in modo degno ma light, del resto quello che mi frega a me in questa dieta è quando faccio sgarri fuori casa e soprattutto se ne faccio più di uno a settimana, invece se riesco  a gestire questa cosa c’a pozz’ fa!

L’accumulo di tanto peso in queste due settimane però è anche stato dovuto al mio continuo sgranocchiare cibo durante il giorno! Ciò è accaduto perché mi ero sentita un po’ stanca di stare a dieta, stanca di dover controllarmi psicologicamente sul cibo, di dover fare sempre la scelta giusta alimentare per me. Il cibo è sempre stato una valvola di sfogo per zittire le mie emozioni ed in questo periodo che il mio umore è un po’ altalenante per una serie di problemi contingenti, il cibo era ritornato ad essere la mia ossessione alternativa al provare invece certe emozioni. Da ieri,però, sta andando meglio, mi sento più motivata ed ho capito che è dovuto anche al fatto di aver partecipato, dopo due settimane di assenza, ad una riunione WW.  Ieri mi sono divertita molto, sia perché ormai la nostra leader ci conosce bene e quindi scherza con noi sulle nostre debolezze alimentari e sia perché ormai noi la conosciamo bene, per cui anche lei subisce i nostri sfottò.

Ieri per esempio era tutta abbronzata dopo due settimane di vacanza e tutti le abbiamo chiesto: “ Ah… sei andata in vacanza? E ti sei pesata dopo??” .  Porella… si, s’è pesata ed ha messo su un chiletto, a causa indovinate un po’ di cosa? Troppo alcool! Ah, gli irlandesi non si smentiscono mai, nun se ne importan’ ro’ magnà, ma se hanno una bottiglia di alcool a disposizione non li puoi fermare! Nientemeno i miei obesi ieri  erano tutti entusiasti nel raccontare che l’altra leader, la scorsa settimana, gli ha consigliato di comprare un bicchiere con un misurino incorporato in modo da controllare quanto alcool bevono! No, dico, ci rendiamo conto a che livelli stanno? Io non li potrò mai capire, perché a me piace bere poco, ma bene, quindi mi bastano veramente due dita di vino a pasto, l’importante è che sia un buon vino o una buona birra! Loro invece basta che ha gradi alcolici e che sia economico allora è perfetto!

Comunque le riunioni sono davvero fondamentali per me e sono quelle che fanno la differenza per me rispetto ad altre diete che ho fatto in passato! E’ il partecipare alle riunioni che mi sprona ad andare avanti con piacere, nonostante i risultati siano medi o pessimi, talvolta. Sono quelle che mi riportano ad una realtà diversa, fatta di condivisione di problemi e di emozioni, fatta di sorrisi, ma anche di spunti riflessione su noi stessi. Questa esperienza, dunque, mi è stata utile per comprendere quanto la mia presenza alle riunioni influisca sui miei risultati settimanali e la prossima volta che la nostra solita e simpatica leader sarà sostituita da una Doris Day qualunque,proverò a restare comunque alla riunione perché voglio essere con i miei amici obesi nella buona e nella mala leader!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...