Pesata del 12 Ottobre: Dimagrire con gusto ( Idea menu da 30 SP).

Buon giorno signore mie e marito!

Ieri alla pesata WW mi è andata abbastanza bene perché ho messo su solo 400 gr e considerando che Venerdì scorso ho fatto stravizi alimentari per il mio compleanno e che sono nella fase ormonale di accumulo liquidi, la Suprema è stata proprio buona con me, avrà premiato il fatto che ho ricominciato a fare attività fisica, oppure avrà pensato di farmi scontare TUTTO la prossima settimana, perché anche oggi è giornata di stravizi culinari e festeggiamenti in questa little home…

Oggi è il compleanno di qualcuno che non vuole essere nominato, qualcuno che ha una cagnetta molto carina ed una MOGLIE MERAVIGLIOSA. ( Ma che uomo fortunato che sei maritemo….!!!)

Ecco, questo qualcuno che non vuole far sapere che OGGI compie 42 anni, mi ha chiesto di preparargli una golosità pazzesca, la Nutellotta!

Chi è di Napoli probabilmente avrà già provato la Nutellotta  creazione della pasticceria Bellavia e se non l’ha fatto è stato un GRANDE ERRORE a cui DEVE porre rimedio.

Questa è la mia versione:

IMG_20171013_123416

IMG_20171013_123751

 

Solo annusando il profumo cioccolattoso ho già fatto saltare i pallottoliere dei punti settimanali, signore mie!

Ma pazienza, farò un po’ di movimento in più ( andare a Pompei a nuoto dall’ Irlanda penso possa essere sufficiente per rientrare dei punti extra settimanali) e se anche la Suprema mi dovesse punire assaje, incasserò con calma, dignità  e classe il Suo responso.

tumblr_lzjab55ypp1qg4blro1_r1_500

Ieri la riunione con gli obesi è stata molto carina!

Punto primo ho avuto il mio momento di gloria con la pubblicazione della mia versione della ricetta della Pizza Italiana, quella VERA, mica le piadine che se magnan’ loro!

IMG_20171012_185813

Poi siamo stati divisi in gruppi ed ogni gruppo doveva stilare un menu da 30 Smart Points complessivi, per dimostrare che

  1. La dieta WW funziona perché è varia nei cibi proposti.
  2. In questo modo c’è uno scambio di ricette da cucinare e di idee per le colazioni o i pranzi.
  3. Si socializza e ciò rende le riunioni più divertenti.

Il Menu proposto dal nostro gruppo (io, maritemo e due irish ladies) ha avuto un successone:

Colazione:

Un uovo in padella ( ovviamente senza olio, usando la padella non aderente) due fette di prosciutto cotto ripassato in padella e condito con paprica e cumino. Pomodori arrostiti e una fetta di pancarrè tostato, tazzone di caffè americano.                                                      Tot. 5 SP –Creazione di maritemo-

Pranzo:

Zuppa con un dado di brodo vegetale, acqua q.b. per fare un po’ di brodo, 150 gr pollo, verdure, fetta di pan carrè tostato e profumato all’aglio, un cucchiaino parmigiano, un cucchiaino di olio d’oliva. Dessert con quark alla vaniglia low fat e pezzettini di mango. Tot.  8 SP – Creazione delle due irish ladies –

Cena:

Italian Pizza, con la mia ricetta da 14 SP a porzione e ½ bicchiere di vino rosso. Tot. 16 SP

Totale comlpessivo 29 SP e ci è avanzato anche un punticino che le irish ladies hanno subito voluto aggiungere ovviamente per rendere il bicchiere di vino più abbondante!

Adesso ditemi una cosa, con un Menu così vi sembra di stare a dieta? A noi no ed è per questo che stiamo durando da più di un anno con questa dieta!

Se vi siete appassionate anche al mio corso di Making Jewellery, vi aggiorno anche su quello.

Ormai sono diventata molto scaltra nel prendere per prima le pietre migliori ( al contrario del mio inglese che fatica a decollare) e così le creazioni questa volta sono venute un po’ più carine!

La mia tattica verso l’ accaparramento di belle pietre è questa:  le irlandesi iniziano a parlarmi lentamente perché sono straniera, vedono che le capisco ed incominciano ad andare più veloci nei loro discorsi , a quel punto io non le seguo più e dopo un po’ inizio ad assumere un’espressione neutra con un leggero sorrisino, pronto a diventare una risata se le altre signore ridono oppure un’espressione di disappunto se le loro voci assumono toni contrariati. Ciò non fa altro che rafforzare in loro  la convinzione che io abbia capito tutto e che sia coinvolta nella discussione, cosa invece non vera.

Nel frattempo, infatti, io sono nel mio mondo, mi studio le pietre migliori e mentre loro si distraggono in chiacchiere, io uso la tattica del Camaleonte che con la lingua afferra rapidamente un insetto e … Zacchete! Agisco, appropriandomi delle pietre migliori sul tavolo!

camaleonte-lingua-638x425

Eh signore mie, la mia classe napoletana non mente!

IMG_20171011_114707

Read you soon!

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...