Pesata del 22 Febbraio: Parliamo della colazione salata

Buon pomeriggio signore mie e marito!

Ieri sono stata un po’ indaffarata con le mie nuove attivita’ quindi davvero non avuto un attimo di tempo per scrivere il mio resoconto post-pesata.

Pesata che tutto sommato e’ andata bene perche’ mi ha tolto duecento grammi e considerando il periodo ormonale  in cui mi trovo e’ stato un risultato di tutto rispetto.

Cio’ nonostante, il vincere la sfida delle dieci libre in otto settimane che terminera’ la settimana prossima mi sembra un’aspettativa piuttosto azzardata, ma essendo napoletana confido sempre nel miracolo di San Gennaro, quindi:

“Gennari’ che te costa e manomettere pe’ na settimana a’ Suprema?”

san-gennaro

(nun fa’ sta’ faccia pero’….!!!)

Nel frattempo che aspettiamo ‘o miracol’, questa settimana parlero’ con voi della colazione!

Signore mie, lo sapete meglio di me (lo sa soprattutto il vostro stomaco!) che la colazione e’ un pasto della giornata molto importante perche’ e’ quello che vi da’ le energie per meta’ della vostra mattinata e che vi aiuta a non abbuffarvi come se non ci fosse un domani ancora prima di arrivare ad ora di pranzo.

Quando ero in Italia la mia colazione era prevalentemente fatta al bar e consisteva in cornetto (mini se stavo a dieta!) e caffe’ espresso macchiato.

ls

Questo tipo di colazione pero’ era troppo ricca di carboidrati e povera di fibre (frutta) e proteine (latte, yogurt,ricotta,uova,prosciutto per esempio), comportando un problema non solo a livello dei nutrienti che mi venivano a mancare, ma causandomi  anche un appetito esagerato gia’ dopo un’ora che l’avevo consumata!

Come conseguenza a questa fame esagerata post colazione sbagliata sceglievo altri snack, entrando in un circolo vizioso e godereccio di roba super calorica e poco saziante!

Risultato finale?

Essere un obesona che fingeva di stare a dieta (cornetto piccolo, roba da prendersi per i fondelli da sola!)

Una volta che mi sono trasferita all’estero, complice il fatto che l’espresso al bar e’ quasi ovunque imbevibile e che il cornetto all’italiana qui non lo trovi, ho iniziato a sperimentare altri tipi di colazione.

I weetabix ,yogurt magro e frutta fresca per esempio.

3505710732_d23b1ae9a7_b

Oppure il Porridge overnight sono entrate tra le mie colazioni estere preferite.

porridge

 

Sazianti, con pochi carboidrati, ma ricche di fibre e proteine!

Ma la vera svolta al mio tipo di colazioni e’ stata quando ho iniziato ad apprezzare le colazioni salate fatte da maritemo!

La colazione salata e’ tipica all’estero, rispetto all’Italia.

shannons-corner

Richiede un po’ di tempo per essere preparata e quindi spesso viene cucinata nei fine settimana.

Di questo tipo di colazione, ovviamente se sei a dieta devi scegliere una variante ipocalorica, non usando olio per la cottura delle uova, per esempio, evitando le salsicce troppo grasse, insomma cercando di avere piccoli accorgimenti in fase di cottura e nella scelta dei cibi usati, ma fatto cio’ vi diro’ che sta diventando una piacevole coccola mattutina.

Immaginatevi in questa situazione:

E’ il fine settimana, vi svegliate un po’ piu’ tardi, poltrite qualche minuto in piu’ nel lettone sotto al piumone, poi vi prendete il tempo per una doccia calda e nel frattempo il vostro compagno vi prepara una colazione salata come queste:

IMG_20180224_114841_1519475932131

IMG_20180224_113429_1519476014577

Ma cosa si puo’ volere di piu’ per cominciare al meglio una giornata?!

No… la graffa fritta NO… SIETE A DIETA!

Coraggio Signore mie, provate a sperimentare anche voi un tipo di colazione nuova, magari salata e fatemi sapere poi se vi e’ piaciuta!

Enjoy your weekend!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...